In vacanza in Salento con un telo da mare personalizzato

La bellezza del Salento

Una delle mete più rinomate per le vacanze estive è diventata il Salento, zona pugliese dove il sole sorride tutto l’anno, dove si può gustare una ricca e genuina cucina mediterranea. Un’ospitalità calorosa come si può trovare solo nel Sud e spiagge bellissime, premiate per la sabbia fine che le fa somigliare alle Maldive.
Con un telo da mare personalizzato, si può godere ancora di più di queste bellezze, e ci si può far notare dagli altri vacanzieri. Un telo mare personalizzato, infatti, unisce la qualità dei materiali di cui è composto alla personalizzazione che rende unico il proprio asciugamano.

Diversi materiali per un telo da mare personalizzato

I teli da mare possono essere prodotti con materiali diversi a seconda delle esigenze. Ci sono i classici asciugamani in spugna di cotone, accoglienti e morbidi. Questi tipi di telo da mare personalizzato vengono fabbricati con microspugna di cotone al 100% con consistenti grammature, dai 300 gm/mq in su.
La loro peculiarità è il comfort che può essere aumentato col crescere della grammatura della salvietta acquistata.
Oppure si può optare per i teli in microfibra. La microfibra ha una grammatura inferiore, intorno ai 200 gm per metro quadro. Se risultano meno confortevoli rispetto alla spugna di cotone, sono molto meno voluminosi e si asciugano in un baleno.
Un’ultima soluzione per un telo da mare personalizzato è la spugna di cotone a damina. È un materiale più leggero rispetto alla spugna tradizionale, più compatto ma con un’assorbenza ottima.

Teli da mare personalizzato

Se si è programmato un viaggio nel meraviglioso Salento, non c’è soluzione migliore che farlo con personalità, con un asciugamano che rappresenti la propria identità.
Ci sono diversi metodi per avere il proprio telo da mare personalizzato.
La strabattuta è una tecnica in cui il tessuto viene compresso (battuto più volte) e si può inserire con la tecnica jacquard una personalizzazione da 1 a 4 colori. Funziona solo con la spugna di cotone.
Il ricamo invece è utilizzato per avere un telo da mare personalizzato solo in piccole parti della salvietta. Questo sistema si adatta sia per i teli in microfibra che per la spugna di cotone classica.
La tecnica di sublimazione si applica invece solo ai teli da mare personalizzati in microfibra. Attraverso dei rulli a calore con la pressione si può occupare l’intero telo mare anche con una foto.
La serigrafia è una tecnica molto utilizzata, sia per la microfibra che per la spugna di cotone, può ricoprire interamente il proprio telo da mare personalizzato e può essere da 1 a 4 colori. Si parte normalmente da un telo di colore bianco e si utilizzano dei colori specifici
Un’ultima tecnica è la personalizzazione jacquard, utilizzabile solo per le salviette da mare in cotone.
Permette di avere un telo da mare personalizzato nella sua intera superficie con l’eleganza del ricamo. Si lavora tono su tono creando dei loghi o dei disegni che hanno una grande visibilità ma senza essere eccessivi.
In ogni caso con un telo da mare personalizzato si renderà la propria vacanza migliore, e si potranno esprimere i propri gusti e la propria identità.